BIOMASSA DI LEGNO IN FRANCIA


La biomassa di legno in Francia è la prima fonte di energia rinnovabile, rappresenta numerosi vantaggi quali una densità importante e alta concentrazione.

Con l’obbligo di mobilitate tutte le filiere sono passati dal 10% al 20% e al 25% di energia rinnovabile.

Per la Francia l’energia prodotta dalle biomasse di legno , dovrà essere portata al 17,9 Mtep, valorizzando quest’esigenza l’obiettivo del riscaldamento della biomassa di legno sarà 7,4 Mtep nel 2020, equipaggiando 9 milioni di apparecchi domestici contro i 6 milioni attuali.

Il governo francese con la finanziaria 2009 ha introdotto un credito d’imposta pari al 40% per l’acquisto di caldaia alimentata a biomassa di legno, provocando un amento dell’acquisto, diminuzione del costo del combustibile, dimostrando chiaramente che il primo vantaggio delle biomasse ad uso energetico è economico, il prezzo delle biomasse di legno è molto competitivo 3 volte meno caro dell’elettricità, e 2 meno del gas, il bosco è una risorsa interna sostenibile che assorbe CO2 e rilascia ossigeno durante la crescita.

L’importanza della filiera legno-energia in Francia occupa circa 60.000 persone, esempio facilmente imitabile considerando la ricchezza forestale dell’Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: