TELERISCALDAMENTO A BIOMASSA

Il Teleriscaldamento a biomassa assume un ruolo di primo piano

nelle energie rinnovabili.

L’uso ponderato della risorsa legno per teleriscaldamento viene premiato

formando la direttiva 2009/28/Ce Res (Renewable energy sources) per

la promozione delle fonti energetiche rinnovabili.

La costituzione di un fondo di garanzia a sostegno delle reti

di teleriscaldamento a biomassa con incentivi che dovranno essere correlati

alla qualità del combustibile in ingresso e all’efficienza produttiva dell’impianto,

con importante semplificazione delle autorizzazioni per la realizzazione

delle centrali.

Dati notevoli dalla realizzazione di circa 300 impianti di teleriscaldamento

e cogenerazione alimentati a biomassa,

con potenza media di 10MW termici e 1MW elettrico:

_ Potenza termica totale 3.000 MWt

_ Potenza elettrica totale 300M We

_ Calore stimato venduto 6.000.000 MWh

_ Energia elettrica stimata venduta 1.900.000 MWh

Fondamentali i benefici ambientali:

biomassa utilizzata anno 4.500.000 Ton,

fonti fossili risparmiate anno (gasolio e/o O.C.) 820.000

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: