ENERGIA TERMICA AD USO RESIDENZIALE

 

In Italia considerando gli impianti destinati alla produzione di

energia termica ad uso residenziale, quali stufe e caldaie a Biomassa

di legno, dimostra di essere il primo in Europa in termini di numero di

dispositivi installati.

 

Valutando un edificio con fabbisogno termico di -metri cubi 435- da – Mq. 150-

si può stimare che l’uso di gruppo termico a Pellet è conveniente

per l’investitore rispetto ad una caldaia a metano.

Differenza costi anno:

Pellet _    €1.148,40

Metano _ €2.721,06

Risparmio con il Pellet sul Metano _ €1.572,66

 

Un contributo corretto per energia termica dipenderà dall’approvazione e dal

contenuto dei decreti attuativi dal decreto Rinnovabili.

 

Nel corso degli ultimi anni l’installazione di sistemi a combustione di

Biomassa in diverse condizioni residenziali, sono stati oggetto ad

interventi di qualificazione energetica con specifico servizio di

Gestione Calore“ ove il fornitore si occupa della progettazione e 

finanziamento a costo zero dell’impianto con successiva

manutenzione, assistenza e fornitura del combustibile (Pellet o

Cippato)compresa la contabilizzazione/fatturazione dell’energia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: