CONTO TERMICO

 

Pubblicato nella gazzetta ufficiale n°1 del 2 gennaio 2013  il decreto attuativo “Conto Termico Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni

Coinvolti il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero dell’Ambiente,il Ministero dell’Agricoltura e Foreste con l’interessamento della Conferenza Unificata Stato-Regioni.

I beneficiari dell’incentivo per la termica da rinnovabili sono i soggetti privati, persone fisiche, titolari di reddito di impresa o reddito agrario e le pubbliche amministrazioni.

Incentivi per apparecchi domestici e caldaie alimentati a biomasse in sostituzione di impianti già esistenti alimentati a gasolio, olio combustibile, carbone.

Il contributo sarà erogato in due annualità per apparecchi e caldaie a biomassa fino a 35 Kw e in cinque anni per le caldaie da 36 a 1.000 Kw, avente il sistema di calcolo dell’incentivo che si basa sulle sei fasce climatiche nelle quali è ripartito il territorio nazionale (A –F)

Previsto un sistema premiante per apparecchi e caldaie a biomassa che dimostrano di raggiungere i migliori risultati in termini di riduzione delle emissioni di polveri totali con la possibilità di aumento del premio del 20 o del 50% secondo la riduzione dei livelli emissivi.

CALORdiLEGNO-ENERGIA esprime un parere positivo riguardo l’incentivo termico perché contribuirà ad ottenere benefici ambientali, allo sviluppo economico delle imprese e degli operatori del settore.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: